2001 Morphing (in Pixel)

Morphing01pomodoro

02boccioni

Si tratta di una ricerca sul ruolo creativo ed esplorativo svolto delle tecniche digitali di trasformazione morfologica nella conformazione del progetto di architettura e design.
Per approfondire e sperimentare questi processi elaborativi sono state innescate vari studi …

 

2009 / Attualizzazioni?

Tesi di dottorato dell’arch. Domenico Tosto (discussa il 2 aprile ’09): PARADIGMI DI RAPPRESENTAZIONE DEL DESERTO DEL SAHARA. IL PAESAGGIO COME TOTALITÀ COSTRUITA.
Tutor: prof. Francesca Fatta. Co-Tutor: prof. Gaetano Ginex, prof. Maurizio Unali, prof. Livio De Luca?
sabbia

Morphing Dinamica “la forma è tempo”
La forma può considerarsi come uno “stato”, un momento fisso, un passo fuori dal flusso del tempo. Un registratore, una scansione ritmica delle caratteristiche di un oggetto all’interno dell’iter temporale di evoluzione della forma. Attraverso la dinamica, il movimento, lo scorrimento delle particelle di sabbia, e la successiva disposizione di queste si generano delle forme complesse, mobili ed evolutive. TostoDinamica.m1v

Morphing Tettonicit?
Uno spazio anisotropo modellato dalla natura e dall’uomo, un insieme di azioni che rendono il paesaggio Sahara un enorme e continuo cantiere di trasformazioni del territorio. Una modificazione della tettonicità, una maggiore libertà nella forma e nella manipolazione della struttura, un continuo passaggio trasversale su identità formali diverse. TostoTettonica.m1v

Morphing Topologia
La topologia ci suggerisce l’idea di uno spazio non-metrico, qualitativo, di relazione, eterogeneo, differenziato, psicologico, emozionale, naturale. È cosi che la topologia genera nuove relazioni tra uomo e spazio, tra forma e contesto. Nella sua complessità, il Sahara può essere inteso come spazio topologico che, articolandosi, si autodefinisce: non un modello statico, ma qualcosa che si trasforma sotto la spinta di particolari dinamiche, in seguito a relazioni ed interazioni di fattori variabili. TostoTopologia.m1v